LE  ATTIVITA’ riabilitative

LA LISTA

COMPLETA

Tutti i laboratori attualemente attivi.

Per maggiori informazioni, le tariffe o le modalità di partecipazione

FISIOTERAPIA

Riabilitazione e prevenzione per persone colpite da patologie legate alla motricità.

fisioterapia virtuale

L’adozione di metodologie, di training e di attività assistite dalla tecnologia permette di ottenere una razionalizzazione dell’impiego di risorse umane e aumentare l’efficacia.

FISIOCHINESIOLOGIA APPLICATA

Movimento usato come medicina per curare il corpo, arti ed articolazioni, con l’energia dell’azione applicata.

P

POTENZIAMENTO COGNITIVO - METODO FEUERSTEIN

Feuerstein afferma e dimostra, che il cervello umano è modificabile strutturalmente se opportunamente stimolato e che ad ogni età un individuo può cambiare ed incrementare la propria intelligenza che può così essere insegnata.

v

Logopedia

E’ presente al Centro una logopedista che imposta sia cicli di percorsi individuali che sedute in piccolo gruppo.

PSICOMOTRICITà FUNZIONALE

Pedagogia del movimento, rivolta alla persona, che mira allo sviluppo dell’individuo nel rispetto delle più diverse peculiarità.

y

foniatria

Il laboratorio si prefigge come obiettivo quello della rieducazione della voce e del linguaggio, attraverso il miglioramento della qualità degli atti respiratori

laboratorio bemer

Il metodo BEMER consiste in una terapia fisica vascolare, che si avvale principalmente di una stimolazione basata su segnali emessi elettromagneticamente.

laboratorio ergometrico

Training contemporaneo di arti superiori ed inferiori con una mobilitazione attiva e passiva degli stessi. Allenamento sicuro ed efficace anche in caso di ridotta forza residua.Allenamento adattabile alle esigenze individuali, personalizzabile secondo le patologie specifiche del paziente.

PER NON PERDERE NESSUN LABORATORIO CONSULTA IL CALENDARIO SETTIMANALE

PSICOMOTRICITA’

FUNZIONALE

Il laboratorio ha come obiettivo principale la stimolazione delle funzioni operative e percettive, al fine di favorire l’insorgere e la successiva permanenza di uno schema corporeo cosciente. Per raggiungere tale obiettivo è necessario, quindi, aumentare e potenziare la portata delle informazioni proprio ed esterocettive, per far sì che sia mantenuta la qualità e la quantità dell’attivazione cerebrale. Gli incontri sono scanditi da tre momenti diversi: un primo momento di attivazione corporea, durante il quale sono proposti degli esercizi di mobilizzazione degli arti superiori ed inferiori con un adeguato supporto sonoro, un secondo momento nel quale sono proposte delle attività di gruppo che hanno come obiettivo quello di stimolare l’aggiustamento agli altri, allo spazio e al tempo e contemporaneamente stimolare le funzioni percettive; nell’ultima parte dell’incontro sono proposte esperienze che facilitano l’insorgere di vissuti distensivo-corporei, potenziando la capacità di percezione del proprio corpo e la capacità di focalizzazione dell’attenzione sulle proprie sensazioni, intimamente ed effettivamente provate in prima persona per favorire il raggiungimento di una maggiore presa di coscienza del proprio dinamismo respiratorio e dell’alternanza espirazione/inspirazione. Sono proposte, infine, esperienze che favoriscono l’armonia del proprio movimento con il supporto sonoro ritmico in maniera globale e in un clima di distensione.

social

CONTATTI

Fondazione Un Passo Insieme ONLUS, Via Lanzo 43, 10040 Valdellatorre, Torino.
C.F. 09312740013 

created by Paul - 2016

Via Alpignano 123 b, 10040 - VALDELLATORRE - TORINO
011 9689212

fondazione@unpassoinsieme.it

338 9109183